FASE 2: CONTINUANO A DIMINUIRE I POSTI LETTO COVID

Borgo Mantovano e Bozzolo Covid-free. In Pneumologia la Riabilitazione Cardiorespiratoria. Tensostrutture pronte ad essere smantellate. È ripartita l’attività
in libera professione nei presidi ospedalieri e nei centri convenzionati

Prosegue la riorganizzazione dei reparti nei presidi dell’ASST di Mantova. Coerentemente con il miglioramento della situazione epidemica è stata rivista la configurazione degli spazi destinati all’emergenza. L’azienda di Strada Lago Paiolo è comunque pronta a recuperare in tempi utili un assetto adeguato in caso di ripresa dell’epidemia.
POSTI LETTO COVID
A Mantova, i posti letto Covid sono 8 in Malattie Infettive e 4 in Rianimazione, estensibili se necessario fino a 6. La Rianimazione è stata trasferita nel reparto originario, dove sono state create due ale: la A per pazienti Covid e grigi di area intensiva e semintensiva, la B per i non Covid. Si è quindi liberata la ex Tin. I posti letto ‘grigi’ sono 3 in Medicina A, 4 in Medicina B, 1 in Medicina d’Urgenza, 1 in Neurologia e 10 in Medicina ex Toraco Vascolare.
Ad Asola, 9 i posti letto Covid, collocati in ex Chirurgia. L’ospedale di Pieve di Coriano è Covid-free, ad eccezione di 3 letti ‘grigi’ in Spdc. Da una decina di giorni, inoltre, nel presidio del Destra Secchia è ripresa l’attività di Chirurgia Generale secondo le indicazioni regionali, nella disciplina di Oncologica e per interventi non differibili. Covid-free anche Bozzolo, dove è attivo da tempo un articolato percorso di riabilitazione per i pazienti colpiti dal virus.
RIABILITAZIONE CARDIORESPIRATORIA
Nella struttura di Pneumologia sono stati creati 5 posti letto dedicati alla riabilitazione cardiorespiratoria. In fase di completamento l’ambulatorio per la macro attività ambulatoriale complessa e la predisposizione dei locali che ospiteranno la palestra.
TENSOSTRUTTURE
Le tende montate dalla Protezione Civile davanti al Pronto Soccorso di Mantova e all’ospedale di Pieve di Coriano saranno rimosse nei prossimi giorni. Le tensostrutture, infatti, non sono più utilizzabili a causa delle condizioni climatiche estive. Sia a Mantova che a Pieve le attività svolte nelle due strutture saranno effettuate nei moduli prefabbricati, presenti in entrambi i presidi.
LIBERA PROFESSIONE
Sono riprese le attività in libera professione nei presidi ospedalieri di ASST e nei centri convenzionati. Gli appuntamenti verranno programmati nel rispetto delle norme vigenti che prevedono la sanificazione degli ambienti e il divieto di assembramento. Per prenotare la prestazione è necessario chiamare lo 0376.201715 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 16, il sabato dalle 10 alle 12.30.