Sciopero Sanità 24 luglio

Le associazioni sindacali FeLSA, Cisl, Nidil Cgil e Uil Temp hanno proclamato per l’intera giornata del 24 luglio uno sciopero nazionale dei lavoratori in somministrazione del comparto Sanità.

La manifestazione è legata al “mancato riconoscimento da parte della quasi totalità delle Regioni dei trattamenti economici accessori e integrativi, già previsti per il personale sanitario impegnato nell’emergenza epidemiologica da Covid-19 ai lavoratori somministrati in missione nelle strutture del comparto sanitario”.

Si segnala che saranno comunque garantite le prestazioni indispensabili, ovvero i servizi minimi essenziali in osservanza delle regolamentazioni di settore.